Donne e Sviluppo in Algeria‎

Il Centro Interculturale Abusuan è lieto di invitarla all ‘incontro  “Donne e Sviluppo in Algeria “, che si terrà Venerdì 9 Maggio alle ore 20.00 presso la sede del centro (Strada Vallisa 67/68, Bari).

Opprimendo la libertà e negando ogni diritto alle donne, il  “Diritto di Famiglia ” della costituzione algerina è fortemente contestato sia dalle forze democratiche del paese che dalle stesse donne. L ‘attuale situazione politica e sociale in Algeria è ancora drammatica, nonostante non se ne parli molto. Ritorsioni e massacri sono continuamente attuati da parte di gruppi di integralisti verso coloro che cercano di esprimere liberamente le proprie idee diverse dalle loro. Nella società algerina, le donne sono le persone maggiormente danneggiate e non sono per nulla tutelate dallo stesso Stato. Tra le tante negazioni loro inflitte, esiste quella di non potersi qualificare professionalmente e, pertanto, il loro inserimento nel mercato economico è sempre molto difficile e alquanto precario.

All ‘incontro parteciperà Baya Benyahia, responsabile della FEDA (Femmes et Développment en Algérie). Quest ‘associazione, fondata nel 1901 per lo sviluppo della condizione femminile in Algeria, ha lo scopo primario di far valere i diritti delle donne, contro la loro emarginazione sociale, professionale e politica. Le diverse attività e iniziative promosse dalla FEDA hanno, quindi, lo scopo di rendere indipendenti le donne algerine difendendo e promuovendo il loro ruolo nella crescita economica e sociale del loro paese.

Dopo l ‘incontro, sempre nella sede del centro, si terrà una cena conviviale (costo € 20.00) tipicamente algerina preparata dalla stessa Baya Benyahia insieme al cuoco di Abusuan, Leonardo Amodio. Il ricavato della cena sarà devoluto alla FEDA.

Per informazioni: Abusuan 080.5283361 – info@abusuan.com